Polytropon, PPP, Yvonne Capece

Piccolo Prosimetro della Provvisorietà_Raccontare la separazione

Car* voi che ci leggete, da giorni siamo al lavoro per proporvi nuovi incontri, nuovi viaggi. Siamo al lavoro alla ricerca di parole sincere e oneste, di storie e persone che con il loro prezioso studio possano stare con noi, portandoci ad aprire lo sguardo, ad accogliere questo come tempo di riflessione attiva e creativa.Così… Continue reading Piccolo Prosimetro della Provvisorietà_Raccontare la separazione

Federica Fracassi, Polytropon, PPP

Piccolo Prosimetro della Provvisorietà_Per chi non ha giusto saluto

Car* voi che ci leggete, da giorni siamo al lavoro per proporvi nuovi incontri, nuovi viaggi. Siamo al lavoro alla ricerca di parole sincere e oneste, di storie e persone che con il loro prezioso studio possano stare con noi, portandoci ad aprire lo sguardo, ad accogliere questo come tempo di riflessione attiva e creativa.Così… Continue reading Piccolo Prosimetro della Provvisorietà_Per chi non ha giusto saluto

Federica Fracassi, Polytropon, Voix

La Monaca di Monza: il testo distopico di Testori che interroga Dio

© Laila Pozzo Fra i più importanti intellettuali italiani del Novecento, Giovanni Testori porta in teatro nel 1967 la figura della Monaca di Monza: figura storica di grande complessità prima ancora che personaggio dei Promessi sposi. Nella versione di Testori come in soggettiva cinematografica la protagonista, da morta, rivive la vicenda fin dal suo proprio… Continue reading La Monaca di Monza: il testo distopico di Testori che interroga Dio

Conversazioni, Irene Gianeselli, Polytropon

Federica Fracassi: fare teatro è un atto d’amore

In attesa del suo contributo in Voix nel quale racconta La Monaca di Monza di Testori prossimo al debutto per la stagione 2020, vi presentiamo Federica Fracassi con alcuni articoli dedicati ad altrettanti momenti del suo percorso di questi ultimi anni. Incontrate con noi l'attrice votata alle scritture più visionarie, feroci, poetiche che fin dagli esordi ha disegnato un percorso… Continue reading Federica Fracassi: fare teatro è un atto d’amore

Conversazioni, Irene Gianeselli, Polytropon

Anna Melato ricorda Mariangela: “Ad un giovane mia sorella direbbe: Dai, portiamoci avanti!”

L'11 gennaio 2013 il Teatro italiano ha perduto una delle attrici più intense e coraggiose: Mariangela Melato. Chiediamo ad Anna Melato, generosa e gentile, di ricordare sua sorella e di parlarci del suo Teatro. Mariangela come scoprì la sua vocazione? Mariangela avrebbe potuto fare qualsiasi professione artistica: dipingeva benissimo (aveva fatto l’Accademia delle Belle Arti),… Continue reading Anna Melato ricorda Mariangela: “Ad un giovane mia sorella direbbe: Dai, portiamoci avanti!”

Chièdiscena, Polytropon

La letteratura è di scena: in Mediateca Regionale Pugliese i Felici Molti creano una comunità per Morante, Pasolini e i maestri

La terza edizione di "Conversazioni - La letteratura è di scena", progetto ideato e organizzato dall'Associazione culturale Felici Molti ha riscosso un solido successo di pubblico per tutti e cinque i giorni di incontri e proiezioni pomeridiane e spettacoli serali, dal 16 al 20 settembre in Mediateca Regionale Pugliese a Bari. «Fondamentale - spiega la… Continue reading La letteratura è di scena: in Mediateca Regionale Pugliese i Felici Molti creano una comunità per Morante, Pasolini e i maestri

Elena Arvigo, Polytropon, Voix

La notte prima della prima di Elena Arvigo

Dal 1 al 31 marzo il Teatro di Roma propone una Trilogia dedicata all'attrice Elena Arvigo: sul palcoscenico del Teatro Torlonia tre spettacoli intensi e vibranti. Da 4:48 Psychosis di Sarah Kane, passando per Il dolore della scrittrice francese Marguerite Duras, fino ad Una ragazza lasciata a metà dell’irlandese Eimear Mcbride. Tre ritratti appartenenti a periodi e tempi diversi e lontani tra loro, ma tutti densi di vita che una attrice… Continue reading La notte prima della prima di Elena Arvigo

Conversazioni, Irene Gianeselli, Polytropon

Viola Graziosi: la voce non mente, nel mio mestiere di attrice cerco Verità

Viola Graziosi fotografata da Tommaso Salamina Viola Graziosi è una attrice poliedrica. Figlia d’arte, nasce a Roma e cresce in Tunisia. A sedici anni il debutto in una commedia di Turgenev, l’anno dopo Carlo Cecchi la sceglie per interpretare Ofelia nell'“Amleto” di Shakespeare al fianco di Valerio Binasco. Con lui partecipa al progetto Trilogia Shakespeariana… Continue reading Viola Graziosi: la voce non mente, nel mio mestiere di attrice cerco Verità