Stranizza d’amuri: “E la felicità, Prof?” di Visitilli debutta al Maggio

Quante cose succedono a maggio: si nasce, si muore, si impara e si cresce. Così, in mezzo a ragazzine e ragazzini, una creatura davvero particolare va in scena il 20 maggio alle nove del mattino al Teatro Radar di Monopoli. Il monologo “E la felicità, prof?” viene proposto in anteprima nazionale e in apertura di … Continua a leggere Stranizza d’amuri: “E la felicità, Prof?” di Visitilli debutta al Maggio

Bif&st 2022: Bari (e la Terra) vista dalla Luna

Ti conviene / Cogliere il tempo che rimane / Prima che smetta di bruciare / Dentro al tuo cuore / Anche il più piccolo ideale / Che sta tremando di terrore.Andrea Laszlo De Simone, Vivo Non si dovrebbe fare, non si potrebbe fare, forse “non sta proprio bene” scrivere un articolo su un Festival quando … Continua a leggere Bif&st 2022: Bari (e la Terra) vista dalla Luna

Nasca il teatro a Lecce con Ippolito Chiarello

Ho sempre pensato che in ogni città del nostro Paese e nel mondo sarebbe fondamentale la nascita di piccoli luoghi d’arte (teatri, contenitori off...) per consentire la diffusione e l’azione concreta dell’arte sulla trasformazione e la crescita delle comunità. Penso a luoghi che partono dal locale, dal quartiere con l’ambizione di raccontarsi e raccontare al … Continua a leggere Nasca il teatro a Lecce con Ippolito Chiarello

L’evento conclusivo del Premio Attolini 2020: le motivazioni e il ricordo di un grande maestro

Si è conclusa il 16 dicembre 2021 in Mediateca Regionale Pugliese la I Edizione del Premio Internazionale di Critica Cinematografica Vito Attolini nato nel 2020 nell’ambito del Festival Conversazioni – La letteratura è di scena, promosso dall’Associazione culturale Felici Molti e dalla testata online Polytropon Magazine, in collaborazione e con il sostegno di Apulia Film Commission, della Regione … Continua a leggere L’evento conclusivo del Premio Attolini 2020: le motivazioni e il ricordo di un grande maestro

Morabeza: in teatro il canto alla durata di Tosca

Morabeza è un concept album che raccoglie incanti e culture in una giostra poliglotta. Dopo il fermo a causa della pandemia arriverà in teatro in tre tappe attraverso l’Italia e in giro per il mondo: è partito il 30 ottobre da Napoli, ed è già andato in scena con grande successo di pubblico a Roma, … Continua a leggere Morabeza: in teatro il canto alla durata di Tosca

Visioni emergenti: La terra dell’abbastanza dei fratelli D’Innocenzo

Luigi Palma (15 luglio 1996) dalla Puglia vince la sezione recensione del Premio Internazionale di Critica Cinematografica Vito Attolini 2020 con l’elaborato “Visioni emergenti: La terra dell’abbastanza dei fratelli D’Innocenzo” scegliendo il tema Visioni emergenti: il Cinema degli Anni 2000. Per quanto quello del realismo di periferia annesso alla malavita possa considerarsi un sentiero «abbastanza» … Continua a leggere Visioni emergenti: La terra dell’abbastanza dei fratelli D’Innocenzo

Il documentario di Cecilia Mangini e la collaborazione con Pier Paolo Pasolini

Chiara Bardella (2 agosto 1998) dall’Emilia Romagna vince la sezione saggio breve del Premio Internazionale di Critica Cinematografica Vito Attolini 2020 con l’elaborato “Il documentario di Cecilia Mangini e la collaborazione con Pier Paolo Pasolini” scegliendo il tema Documentario, documentari. Cecilia Mangini foto di Gianni Cataldi I primi tre documentari di Cecilia Mangini nascono in collaborazione con … Continua a leggere Il documentario di Cecilia Mangini e la collaborazione con Pier Paolo Pasolini

Vito Attolini e Pier Paolo Pasolini: un desiderio di passato

Sara Perniola (20 settembre 1992) dalla Puglia vince la sezione saggio breve del Premio Internazionale di Critica Cinematografica Vito Attolini 2020 con l’elaborato “Vito Attolini e Pier Paolo Pasolini: un desiderio di passato” scegliendo il tema La Storia nel Cinema. C’è solo il respiro, forse ce n’è uno solo per tutti e per tutto. Spartirsi serenamente … Continua a leggere Vito Attolini e Pier Paolo Pasolini: un desiderio di passato

Helen Mirren al Bif&st 2021: la masterclass con Paolo Virzì al Teatro Petruzzelli di Bari

«Ma non è una cosa normale! Eccone un’altra che entra adesso, bella bella dopo la proiezione, ma le sembra normale?». Sollevo la testa, ma dicono a me, dicono proprio a me? No, non sto citando Taxi driver, sono solo stupita. La signora in tailleur e caschetto corvino, mi ricorda vagamente un personaggio de Gli incredibili, … Continua a leggere Helen Mirren al Bif&st 2021: la masterclass con Paolo Virzì al Teatro Petruzzelli di Bari

L’uomo senza il fiore in bocca: una conversazione con Gabriele Lavia al Bif&st 2021

Che grande colpo di scena al Bif&st 2021. Il Festival continua a parlarci di questo nostro tempo, soprattutto di quello che non vorremmo vedere e sentire, del rischio che stiamo correndo tutti di diventare quello che non vogliamo e di non riconoscerci più e lo fa anche attraverso qualcosa di inaspettato: Gabriele Lavia avrebbe dovuto … Continua a leggere L’uomo senza il fiore in bocca: una conversazione con Gabriele Lavia al Bif&st 2021