Conversazioni, Irene Gianeselli, Polytropon

Libertà e una lente di ingrandimento: una Conversazione con Massimo Cantini Parrini vincitore del Premio Tosi al Bif&st 2020

Massimo Cantini Parrini ha vinto tre David di Donatello consecutivi dal 2016 al 2018, il suo talento e la sua preparazione sono stati premiati anche con Nastri D’Argento e Ciak d’oro. Porta con sé nei modi gentili e nel sorriso un po’ schivo, nella voce e nel modo di pronunciare determinate parole la sua Firenze… Continue reading Libertà e una lente di ingrandimento: una Conversazione con Massimo Cantini Parrini vincitore del Premio Tosi al Bif&st 2020

Conversazioni, Irene Gianeselli, Polytropon

Ina Weisse al Bif&st 2020: il mio Cinema ispirato da Tarkovskij, Truffaut, Bergman e Von Trotta

Ina Weisse ha due occhi azzurri cristallini che sono attraversati da un bagliore caldo, la sua figura elegante rivela l’intelligenza di una intellettuale colta e acuta. Nella settima giornata di proiezioni e incontri del Bari International Film Festival 2020 viene proposto in anteprima internazionale il suo ultimo film, Das Vorspiel (2019), scritto a quattro mani… Continue reading Ina Weisse al Bif&st 2020: il mio Cinema ispirato da Tarkovskij, Truffaut, Bergman e Von Trotta

Conversazioni, Irene Gianeselli, Polytropon

Attraversando Martin Eden di Pietro Marcello: l’intervista allo sceneggiatore Maurizio Braucci dal Bif&st

Martin Eden di Pietro Marcello è un film di difficile collocazione. Il regista in una intervista ad Artibuone dice di sé «Io sono per l’individuo, sono libertario». Forse la difficoltà nel collocarlo sta in questo: un regista individualista legge il libro di un marxista americano (Jack London) nato a fine Ottocento e ne trae una… Continue reading Attraversando Martin Eden di Pietro Marcello: l’intervista allo sceneggiatore Maurizio Braucci dal Bif&st

Conversazioni, David Grieco, Polytropon

Charles Bukowski: un ubriacone al di sotto di ogni sospetto.

Una notte con Charles Bukowski è sinonimo di sbornia. Accettano una sfida all'ultimo sorso il regista Marco Ferreri e l'attore Ben Gazzara, che hanno appena portato a termine la non meno audace impresa di fare un film dalle Storie di ordinaria follia di Charles Bukowski. Attorno ai tre protagonisti di questo singolare incontro, c'è il… Continue reading Charles Bukowski: un ubriacone al di sotto di ogni sospetto.

Conversazioni, Irene Gianeselli, Polytropon

Renato Carpentieri al Bif&st 2018 o della tenerezza come arma rivoluzionaria

Renato Carpentieri riceve al Bif&st 2018 il Premio Vittorio Gassman come migliore attore protagonista per La tenerezza di Gianni Amelio (Premio Mario Monicelli miglior regista), il loro incontro in programma domenica 22 aprile è molto atteso. Carpentieri rappresenta un punto di riferimento importante, dal 1975 la sua carriera è stata sempre coerente, coraggiosa e appassionata:… Continue reading Renato Carpentieri al Bif&st 2018 o della tenerezza come arma rivoluzionaria

Conversazioni, Irene Gianeselli, Polytropon

Anna Bonaiuto al Bif&st 2018: le mie donne personaggi forti, non sottomessi

Quella di Anna Bonaiuto è una carriera intensa, al cinema come in teatro: da Cecchi a Servillo, e poi da Martone ad Andò. Del film che le è valso anche un David di Donatello nel 1995 come miglior attrice protagonista, L'amore molesto, ricorda “Con Martone ho fatto quattro film e il rapporto è sempre stato di… Continue reading Anna Bonaiuto al Bif&st 2018: le mie donne personaggi forti, non sottomessi

Conversazioni, Irene Gianeselli, Polytropon

Maurizio Donadoni al Bif&st 2018 ricordando Marco Ferreri

Maurizio Donadoni nel 2018 è al Bif&st in occasione della retrospettiva dedicata a Marco Ferreri col quale ha esordito al Cinema nel 1983 in Storia di Piera. La sua è una carriera che definisce “eccentrica”, ma che in realtà si dimostra coraggiosa: Donadoni ha sempre scelto quella che di solito viene definita la “strada in… Continue reading Maurizio Donadoni al Bif&st 2018 ricordando Marco Ferreri

Conversazioni, Irene Gianeselli, Polytropon

Tu es libre? Francesca Garolla e i suoi esercizi di libertà al Piccolo Teatro Studio Melato di Milano ad ottobre 2020

Francesca Garolla è dramaturg del Teatro i di Milano e dal 9 al 18 ottobre 2020 Tu es Libre, sua drammaturgia finalista al 54° Premio Riccione per il Teatro e segnalata dalla Comédie-Française, sarà in scena al Piccolo Teatro Studio Melato di Milano, prodotto da Teatro i con il sostegno di Fabulamundi. Playwriting Europe –… Continue reading Tu es libre? Francesca Garolla e i suoi esercizi di libertà al Piccolo Teatro Studio Melato di Milano ad ottobre 2020

Conversazioni, Irene Gianeselli, Polytropon

Ippolito Chiarello: il mio Barbonaggio teatrale è una azione pubblica, politica e poetica

Ippolito Chiarello nasce nel 1967 a Corsano in provincia di Lecce dove si Laurea in Lettere con indirizzo di arte e teatro contemporaneo e una tesi su Mistero Buffo di Dario Fo che, diventato Nobel per la letteratura gli offre di diventare il suo biografo ufficiale. Chiarello rifiuta: vuole fare l'attore. Collabora per circa dieci anni con la Compagnia… Continue reading Ippolito Chiarello: il mio Barbonaggio teatrale è una azione pubblica, politica e poetica

Conversazioni, Irene Gianeselli, Polytropon

Leo Muscato: bisogna chiedersi quali sono le cose importanti oggi, come suggeriva Čechov

Regista e drammaturgo, nato e cresciuto a Martina Franca (TA). Nel 1992 si trasferisce a Roma per studiare Lettere e Filosofia a La Sapienza. Durante gli anni di Università entra a far parte della compagnia di Luigi De Filippo e recita negli spettacoli Non è vero ma ci credo, Quaranta ma non li dimostra, e… Continue reading Leo Muscato: bisogna chiedersi quali sono le cose importanti oggi, come suggeriva Čechov