Archeologia del sangue: in anteprima un estratto dai racconti di Enzo Moscato per Cronopio Editore

Pubblichiamo come anteprima un estratto dall'ultimo racconto della raccolta Archeologia del sangue (Edizioni Cronopio, 2020) di Enzo Moscato per gentile concessione delle Edizioni Cronopio, Napoli. Un arduo, spigoloso argomentare (fenomenologia ‘carneval-piedigrottesca’ di un endemico/epidemico morire, per mano di una febbre micidiale, detta coralmente, ‘laspagnola’) 2018-1918 Stanotte, ho sognato di una sorellina di mia madre, che … Continua a leggere Archeologia del sangue: in anteprima un estratto dai racconti di Enzo Moscato per Cronopio Editore

Lidia Menapace come Rosa Luxemburg: non si può vivere senza una giacchetta lilla

Il primo femminismo che tra luce e ombra, tra superficie e abisso è come l'acqua di un fiume che scorre aprendosi ancora varchi nel terreno, il femminismo che non è ancora un fiume placido, oggi troppo intellettuale e troppo lontano dal popolo. La sfilata negata da Togliatti alle donne partigiane per la Liberazione di Milano … Continua a leggere Lidia Menapace come Rosa Luxemburg: non si può vivere senza una giacchetta lilla

Casale in vendita, ma è la Torre di Chia che fu dimora di Pier Paolo Pasolini

La Torre di Chia che Pier Paolo Pasolini acquistò nel 1970 (ma ne era stato conquistato già nel 1963, quando scelse di girarvi delle scene de Il vangelo secondo Matteo) è stata messa in vendita il 1 settembre 2020 (almeno stando a questo annuncio). Qui Pasolini scrisse parte delle sue Lettere luterane e Petrolio prima … Continua a leggere Casale in vendita, ma è la Torre di Chia che fu dimora di Pier Paolo Pasolini

Tanto per cambiare: il viaggio di Enrico Parsi dal jazz di Berchidda e dintorni a oltre

Un articolo su “Tanto per cambiare” (Pacini Editore, 2019) di Enrico Parsi, il primo, lo avevo scritto almeno sei mesi fa. Era solo una bozza, in redazione aspettavamo agosto 2020 per pubblicarlo: aspettavamo il ritorno del Festival Time in Jazz. Poi è accaduto tutto e niente: come una bomba è esploso il Covid19, siamo rimasti … Continua a leggere Tanto per cambiare: il viaggio di Enrico Parsi dal jazz di Berchidda e dintorni a oltre

Ricordando Salvatore Cantalupo

Salvatore Cantalupo nasce a Napoli nel 1959. Comincia il suo percorso artistico formandosi alla scuola di Antonio Neiwiller, con cui collabora come attore dal 1983 al 1993. Dopo l'inattesa scomparsa del suo maestro, continua a lavorare a teatro con Mario Martone, Marco Baliani, Toni Servillo, Claudio Collovà, Massimiliano Farau,  Enzo Moscato e molti altri. Ha curato … Continua a leggere Ricordando Salvatore Cantalupo

Antonio Squicciarini: Hangaram Arts Center Museum (Seoul – South Corea) presents 50 years of dreams – 50 anni di sogni

50 years of dreams: Hangaram Arts Center Museum (Seoul - South Corea) presents a focus devoted to Antonio Squicciarini – artist from Bari (Puglia, Italy) – in December 2020. On display the work focuses on exploring his visionary world. «Painting has been everything for me». With this sentence Antonio Squicciarini reveals his emotion and enthusiasm … Continua a leggere Antonio Squicciarini: Hangaram Arts Center Museum (Seoul – South Corea) presents 50 years of dreams – 50 anni di sogni

50 anni di sogni: il pittore barese Antonio Squicciarini in mostra al Seoul Arts Center a dicembre 2020

«La pittura è stata tutto per me» si racconta così Antonio Squicciarini, in una frase la commozione e l’entusiasmo per un traguardo artistico importante: 50 anni di sogni è il titolo della mostra che gli dedicherà il più importante Museo della Corea del sud, il Seoul Arts Center Hangaram Art Museum di Seoul, dal 12 … Continua a leggere 50 anni di sogni: il pittore barese Antonio Squicciarini in mostra al Seoul Arts Center a dicembre 2020

Unidentified player

Un vecchio libro fotografico su Hollywood riportava in didascalia alle foto prese sui set dei film di maggior successo, i nomi, da sinistra a destra, degli attori immortalati nell'istantanea, famosi e meno famosi. Capitava, a volte, che per qualcuno di loro, in secondo piano, gli editors non fossero potuti risalire ad un nome e un … Continua a leggere Unidentified player

Apocalypsis cum figuris – Atto VII

Maurizio Donadoni firma Apocalypsis cum figuris in Voix.Una scrittura nel suo farsi, pensiero di un attore e drammaturgo nel 2020. I primi due atti sono stati condivisi nell’ambito di E come Eresia: Le Rivoluzioni siamo noi? Materiale e fantastico hanno rapporti più stretti e consolidati, di quanto, in pratica ci s'immagina. Come tra individuo e massa. Quando a definire … Continua a leggere Apocalypsis cum figuris – Atto VII

Apocalypsis cum figuris – VI Atto

Maurizio Donadoni firma Apocalypsis cum figuris in Voix.Una scrittura nel suo farsi, pensiero di un attore e drammaturgo nel 2020. I primi due atti sono stati condivisi nell’ambito di E come Eresia: Le Rivoluzioni siamo noi? Mentre scrivo, il prezzo d'un barile di petrolio è prossimo allo zero. Scrivendo zero se n'è andato sottozero. Paghi di più un caffè. … Continua a leggere Apocalypsis cum figuris – VI Atto