Silvia Battaglio racconta il secondo atto della Trilogia dell'Identità: Orlando. Le primavere

Silvia Battaglio è autrice, regista, formatrice. Studia danza classica, contemporanea e teatro-danza, attivando poi importanti collaborazioni con Julia Varley e l’Odin Teatret di Eugenio Barba. La sua cifra stilistica ed espressiva si esprime nella sua Compagnia Biancateatro. «Attraverso la rielaborazione drammaturgica dei grandi classici, la ricerca mi suggerisce una costante riflessione sul tempo presente, spesso intriso di contraddizioni e chiaroscuri, … Leggi tutto Silvia Battaglio racconta il secondo atto della Trilogia dell'Identità: Orlando. Le primavere

Lolita: il giardino della grazia

Il primo capitolo del progetto Trilogia dell'Identità della Compagnia Biancateatro di Silvia Battaglio è Lolita, spettacolo che affronta il rapporto dell'individuo con la propria età nella relazione con il contesto nel quale vive. Orlando. Le primavere attraversa la questione di genere partendo dal romanzo di Virginia Woolf ed è Ballata per Minotauro, prossimo al debutto … Leggi tutto Lolita: il giardino della grazia

Sebastiano Filocamo: ho ricominciato da Eschilo secondo Anagoor per tornare al Teatro

Sebastiano Filocamo è uno dei volti del cinema d’autore italiano, siciliano di nascita, milanese d’adozione studia Lettere con indirizzo psicologico presso l’Università Statale di Milano. Spesso all’estero per lavoro ha poi vissuto diversi anni tra Providence e NY. Ha fatto il dj a Newport e in varie feste private. Conduttore radiofonico per Radio Popolare, ha … Leggi tutto Sebastiano Filocamo: ho ricominciato da Eschilo secondo Anagoor per tornare al Teatro

Il mistero della Voce: dall’enigma alla drammaturgia vocale

La soluzione dell’enigma e la contemplazione del mistero Da sempre sono stata affascinata dalla vita consacrata nelle sue forme più radicali tanto da essermi sentita, da giovane, vicina a fare una scelta di ascesi spirituale. Della forma monacale quello che più mi attraeva era la clausura e la possibilità che immaginavo il corpo potesse avere … Leggi tutto Il mistero della Voce: dall’enigma alla drammaturgia vocale

Mariangela Gualtieri è una delle donne più belle che io conosca

Se la bellezza è luce Mariangela Gualtieri è una delle donne più belle che io conosca. Ma non lo sa. Mi ha sempre folgorata la sua capacità di attraversare il mondo in silenzio, con umanissimo empatico distacco, quasi nascosta: un angelo etereo e insieme una contadina magica e idiota, con lo sguardo vigile e trasparente … Leggi tutto Mariangela Gualtieri è una delle donne più belle che io conosca

CreA(t)trici dell’Industria Culturale: Nina Vinchi

Chissà se Nina Vinchi si sarebbe mai aspettata di essere lei l’unico componente del magnifico terzetto dei creatori del Piccolo di Milano a presenziare all’inaugurazione del Teatro Strehler che corona, a cinquant’anni di distanza dalla nascita, la più fertile avventura teatrale del secondo Novecento italiano. È passata una vita intera da quando, ultima di cinque … Leggi tutto CreA(t)trici dell’Industria Culturale: Nina Vinchi

Raccogliere e Bruciare (Ingresso a Spentaluce): Moscato tradisce e re-inventa Spoon River

"Raccogliere e Bruciare" di Enzo Moscato è andato in scena dal 9 all'11 giungo al Teatro Galleria Toledo in occasione del Napoli Teatro Festival Italia 2017. Neapolis diventa Spentaluce, cenere e lapilli dopo l'ultima eruzione del Vesuvio ed Enzo Moscato trad’inventa (tradisce, inventa, ma conserva, raccoglie e plasma come un demiurgo veramente ispirato) l'antologia di … Leggi tutto Raccogliere e Bruciare (Ingresso a Spentaluce): Moscato tradisce e re-inventa Spoon River

Ronda degli Ammoniti, dal Napoli Teatro Festival Italia alla Sala Assoli – 2019

"Ronda degli ammoniti" di Enzo Moscato ha debuttato il 9 e 10 giugno nell'ambito del Napoli Teatro Festival Italia 2019 ed aprirà la stagione della Sala Assoli di Napoli il prossimo 7 novembre. Sono proprio le note di regia di Moscato a darci traccia di questa "Ronda", testo in continuum con "Raccogliere e bruciare" (2017 … Leggi tutto Ronda degli Ammoniti, dal Napoli Teatro Festival Italia alla Sala Assoli – 2019

Andrea Renzi: il Teatro è questione di magnifica e dolcissima ossessione

© Gianni Fiorito A quattordici anni ha incontrato il Teatro a Napoli. È socio fondatore delle Compagnie Falso Movimento e Teatri Uniti, l’innamoramento con l’altrove è vivo e appassionato, si percepisce dal suo racconto. Andrea Renzi ha alle spalle un solido percorso di attore e regista, ora si trova a Pistoia «Sono al Festival Dialoghi … Leggi tutto Andrea Renzi: il Teatro è questione di magnifica e dolcissima ossessione