Conversazioni, Irene Gianeselli, Polytropon

Sebastiano Filocamo: ho ricominciato da Eschilo secondo Anagoor per tornare al Teatro

Sebastiano Filocamo è uno dei volti del cinema d’autore italiano, siciliano di nascita, milanese d’adozione studia Lettere con indirizzo psicologico presso l’Università Statale di Milano. Spesso all’estero per lavoro ha poi vissuto diversi anni tra Providence e NY. Ha fatto il dj a Newport e in varie feste private. Conduttore radiofonico per Radio Popolare, ha… Continue reading Sebastiano Filocamo: ho ricominciato da Eschilo secondo Anagoor per tornare al Teatro

Cinemà, Irene Gianeselli, Polytropon

Chi è sopravvissuto a Pasolini? La Macchinazione di David Grieco torna al cinema in Francia dal 21 agosto 2019

“Il corpo (ogni corpo), coperto di croste ed eternamente crocifisso, / (non c’è niente da fare!) è preso per scherzo; / è una cosa privata su cui è bene sorvolare, tacere / – o, appunto, solo scherzarci su, nelle more” Pier Paolo Pasolini, 1971 Il nostro tempo non è un tempo in cui è più… Continue reading Chi è sopravvissuto a Pasolini? La Macchinazione di David Grieco torna al cinema in Francia dal 21 agosto 2019

Cinemà, Irene Gianeselli, Polytropon

A La Maddalena il festival La valigia dell’attore: 25 anni senza e con Gian Maria Volonté

Per prima cosa, quegli occhi. Quegli occhi capaci di aggrapparsi alle cose e alla verità come solo un intellettuale può: con ostinazione e con passione. Per prima cosa, quegli occhi, gli occhi di Gian Maria Volonté che saettano dallo schermo o dalla carta patinata, occhi che non spiano ma che guardano davvero, fino in fondo.… Continue reading A La Maddalena il festival La valigia dell’attore: 25 anni senza e con Gian Maria Volonté